Diamicron: indicazioni, dosaggio ed effetti collaterali


medicina Diamicron è riservata agli adulti, prescritto per il trattamento del diabete. È disponibile in presentazione di compresse bianche allungate per essere assunto per via orale.

indicazioni

Diamicron è indicato in pazienti affetti da diabete di tipo 2 non insulino che non possono regolare la loro indice glicemico (zucchero nel sangue), nonostante una dieta adeguata, la perdita di peso e la pratica dell'attività fisica.

La dose giornaliera varia a seconda del caso (30 120 mg o 1 a 4 compresse da 30 mg), è generalmente raccomandato 30mg assunzione iniziale, che può essere aumentata gradualmente in base alla risposta del paziente. È importante rispettare un periodo di un mese tra ogni interruzione. Diamicron è preso una volta al giorno per la prima colazione.

Controindicazioni

Diamicron è controindicato nel diabete di tipo 1 nelle persone che soffrono di grave insufficienza epatica o insufficienza renale e, in caso di coma (o precoma) diabetica. Esso è inoltre controindicato nei pazienti ipersensibili al suo principio attivo (gliclazide) o ad altri dei suoi componenti. Diamicron non deve essere somministrato durante l'allattamento o in associazione con miconazolo.

effetti collaterali

Un trattamento con Diamicron può avere alcuni effetti collaterali, come l'ipoglicemia (diminuzione del tasso di glucosio nel sangue), mal di testa, nausea, vomito, sbalzi d'umore (irritazione, aggressività), disturbi del sonno (insonnia), visione alterata , vertigini, stato confusionale, eccessiva sudorazione, tachicardia (aumento della frequenza cardiaca) o bradicardia (riduzione della frequenza cardiaca) e problemi cutanei (prurito, cereali).

effetti di guida

Nessuno studio ha dimostrato che Diamicron ha rappresentato un pericolo per la guida. Tuttavia, in caso di ipoglicemia, il soggetto deve essere particolarmente vigile perché può essere una vittima di vertigini, tremori, stanchezza e disturbi del comportamento.

Per saperne di più