Fattori di Alzheimer 7 di rischio che dovrebbero essere conosciuti



Secondo le stime della International Association of Alzheimer, il numero di persone colpite malattia di Alzheimer dovrebbe raddoppiare in 20 anni nel mondo e passando da 35,6 milioni nel 2011 a 65,7 milioni nel 2030.
Secondo uno studio condotto nel luglio 2011 a Parigi durante la Conferenza Internazionale dell'Associazione Alzheimer di 7 fattori di rischio come l'inattività fisica e il fumo propiziarsi quasi la metà dei casi di Alzheimer nel mondo.

Lo studio pubblicato sulla rivista u0026 quot; Lancet Neurology u0026 quot;


Lo studio pubblicato sulla rivista u0026 quot; Lancet Neurology u0026 quot;, realizzato con il contributo di Associazione Alzheimer Internazionale e l'Istituto Nazionale americano on Aging (National Institute on NIA Aging) e presentato a Parigi nel luglio 2011 al Congresso Internazionale di Associazione Alzheimer, ha dimostrato che milioni di persone nel mondo potrebbero evitare la sofferenza da malattia di Alzheimer se controllano un certo numero di fattori di rischio.

7 fattori di rischio


7 fattori di rischio analizzati in questo lavoro classificati in ordine decrescente:
  • Il basso livello di informazione (19%).
  • Il fumo (14%).
  • L'inattività fisica (13%).
  • La depressione (11%).
  • L'ipertensione arteriosa (5%).
  • Obesità (2%).
  • Diabete (2%).

Una diminuzione del 25% dei fattori di rischio potrebbe proteggere 3 milioni di persone in tutto il mondo

  • Una diminuzione del 10% di questi 7 fattori di rischio potrebbe prevenire l'insorgenza della malattia di Alzheimer in più di un milione di persone in tutto il mondo.
  • Una diminuzione del 25% di questi sette fattori di rischio potrebbe prevenire l'insorgenza della malattia di Alzheimer in più di 3 milioni di persone in tutto il mondo.

saperne di più


Alzheimer

Per saperne di più