Interferenti endocrini e tumori


Alcuni perturbatori endocrini sono identificati come agenti cancerogeni.

In questo articolo vi mostriamo quello che il rapporto tra queste sostanze chimiche e lo sviluppo di tumori.

definizione

Gli interferenti endocrini sono definiti come sostanze chimiche naturali e artificiali estranee all'organismo. Presenti nell'ambiente ed in prodotti più consumati, queste sostanze possono interferire con il corpo e produrre effetti nocivi sulla salute agendo sugli ormoni.

Relazione tra interferenti endocrini e cancro

E 'difficile determinare tempestivamente il livello di rischio delle sostanze che alterano il sistema endocrino, il numero delle sostanze e il tempo di esposizione necessario per evocare un rischio di cancro. Tuttavia, i rapporti sono stati stabiliti, confermata o sospetta, tra cui alcuni interferenti endocrini e la comparsa di tumori. Alcune sostanze chimiche possono alterare la produzione, lo stoccaggio, il trasporto, la distribuzione e l'eliminazione degli ormoni. Altri agiscono sui recettori cellulari bloccando o simulando l'azione di ormoni.

Gli interferenti endocrini potenzialmente cancerogeni

Il National Cancer Institute di Francia ha stabilito un elenco delle sostanze che alterano il sistema endocrino identificati come cancerogeni.
  • Idrocarburi policiclici aromatici (IPA): il cancro al seno
  • Bisfenolo A: il cancro al seno, cancro ovarico, tumore alla prostata
  • Dietilstilbestrolo: uterina e il cancro al seno
  • pesticidi organoclorurati
  • Diossine: cancro al seno, non-Hodgkin linfomi maligni e mielomi multipli a uomo
  • Ftalati: endometriosi e cancro al seno, i tumori del testicolo
  • ritardanti di fiamma bromurati: alterano il sistema immunitario, della tiroide e del metabolismo. Essi sono anche associati con una pubertà ritardata e l'inizio, noto per essere due fattori di rischio per il cancro al seno la menopausa.

precauzioni

L'Agenzia francese per la sicurezza sanitaria dell'alimentazione, dell'ambiente e del lavoro (ANSES con il suo acronimo francese) raccomanda misure per limitare il rischio di cancro.

Consiglia alle donne in gravidanza di ventilare gli spazi interni in caso di utilizzo di alcuni prodotti fai da te, la manutenzione e ripugnante, anche limitare il loro uso.

In generale, è per gli operatori sanitari per informare e sensibilizzare l'opinione pubblica sulle pratiche di igiene e buone da seguire per limitare l'esposizione a sostanze pericolose.

Per saperne di più